Per l'affidamento conta
la volontà del minore.

Meriem finalmente a casa

Berlusconi: "Una bella sorpresa"

La piccola contesa tra la madre italiana e il padre algerino, dopo mesi di cause legali, interventi diplomatici e polemiche rientrata in Italia con la mamma. Il presidente del Consiglio: "Ogni tanto la politica riesce a concludere qualcosa di positivo..."

ROMA, 22 MAGGIO 2002 - Ogni tanto la politica riesce a concludere qualcosa di positivo.... Un Silvio Berlusconi commosso e soddisfatto ha presentato questa sera a Palazzo Chigi la piccola Meriem, la bimba che vissuta per due anni chiusa nell'ambasciata italiana ad Algeri e oggi giunta, a sorpresa, a Roma insieme alla madre Michela.

La conclusione della vicenda stata accolta con grande soddisfazione dal premier che nel pomeriggio aveva ricevuto madre e figlia nella sua abitazione, a Palazzo Grazioli, per poi trasferirsi in auto, insieme a loro, a Palazzo Chigi, dove, nel corso di una conferenza stampa, lo stesso presidente del Consiglio ha dato l'annuncio del lieto fine.

Berlusconi ha preso in braccio la bimba e sorridendo ha ringraziato tutte le autorita' algerine, a cominciare dal presidente Bouteflika, i rappresentanti dell'Ambasciata italiana, i carabinieri del battaglione Tuscania, tutti coloro che hanno contribuito a sbloccare la situazione.

Il presidente del Consiglio ha ricordato la drammatica vicenda di Meriem, figlia di un algerino che non voleva concedere il divorzio alla signora Michela e che la bimba lasciasse con la madre l'Algeria. Mi sono adoperato da gennaio affinch potesse essere presentata e accettata dalla autorita' algerine la domanda di divorzio. E ieri, anche dopo l'interessamento del presidente Bouteflika e del governo di Algeri, arrivata la tanto sospirata autorizzazione. Un aereo del servizio di stato stato inviato nella capitale algerina e madre e figlia sono state portate a Roma.

Meriem ha preso tutti i giocattoli del Milan e anche altri giochi,ha detto Berlusconi riferendosi all'incontro avuto a Palazzo Grazioli. una emozione molto bella da vivere. Nessuno pensava ad una conclusione cosė improvvisa,ha ancora detto il premier elogiando anche l'ambasciatore italiano Bettini e annunciando una visita ufficiale in Algeria, paese con il quale i rapporti sono eccellenti

La mamma

E ora che finalmente sono tornate cosa faranno? Meno di un mese fa Michela Silvestri, la mamma di Meriem, sognava, nell'ambasciata italiana di Algeri, il giorno del rientro. Abbiamo tante cose da fare - aveva detto - Un arretrato di vita, di sentimenti, di emozioni da colmare al pi presto e non vediamo l'ora di cominciare. Il tribunale di Hussein Dey le aveva concesso il divorzio dall' algerino Ahmed Tayeb Errahmani e le aveva affidato la bambina, Michela aveva fretta di tornare a casa, in provincia di Vicenza.

Andremo subito a Montegaldella aveva detto (in provincia di Vicenza, dove ci sono i nonni e i parenti della figlia). Andremo alla partita, a vedere il Milan, la squadra del cuore di Meriem. Poi Nek, il cantante preferito di Meriem, che ci ha invitato. Potr finalmente incontrare i tanti bambini della scuola che le hanno inviato disegni e scritto letterine con tanto amore. E poi andremo anche a Livorno.

Livorno ? S, a trovare i carabinieri del 'Tuscania', i militari che hanno fatto un p da pap a Meriem durante gli anni di 'prigioni nell'ambasciata d'Italia ad Algeri.

Finalmente Meriem potr crescere come tutte le altre bambine, insieme ad altri bambini come lei.

La telefonata

Signora Vettore? Sono Silvio Berlusconi, aspetti un attimo che le passo al telefono una persona.... Cosė Ida Vettore, la nonna di Meriem, ovvero la persona che pi di ogni altra ha smosso le acque per far sbloccare la vicenda, ha saputo del ritorno in Italia della figlia Michela e della sua nipotina, Meriem.

Il recoconto della telefonata del Presidente del Consiglio, giunta in casa Vettore, a Montegalda (Vicenza), verso le 16, stato fatto dall'avv.Annalisa Carli, il legale in Italia di Michela Silvestri, e confermato dalla stessa nonna Ida. Ora la signora Vettore in viaggio con il marito verso l'aeroporto di Tessera (Venezia), dove intorno alle 21 dovrebbe giungere da Roma il volo con sua figlia e la nipotina.

L'avvocato Annalisa Carli aveva chiamato la casa di Montegalda proprio per annunciare alla nonna la felice conclusione della vicenda. Ma la signora Vettore l'ha anticipata, spiegandole che le era da poco giunta la telefonata direttamente dal premier.

Da " Il resto del Carlino"

Naturalmente mi sento soddisfatto e felice per il ritorno di Meriem, ma mi chiedo: se la madre di Meriem non si fosse rifugiata nella nostra Ambasciata, avrebbe il nostro Ministro degli Esteri fatto le stesse cose per questa bambina?

Mi piace pensare di sė, per questo attendo con ansia che il Signor Presidente Berlusconi si adoperi, con altrettanto impegno per il piccolo Yasser e la piccola Josephine, il primo rapito dal padre e portato il Libano , la seconda, dalla madre in Venezuela.

Inoltre, da tempo, non si hanno pi notizie della piccola Diana, rapita per la seconda volta dalla madre russa e della piccola Karina, rapita dalla madre venezuelana.

Bambini riportati a casa

Con mia grande soddisfazione informo che, dall'inizio della mia attivitā, prima per conto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, poi direttamente per Studi Legali e per privati, in totale, sono giā 
oltre 95 i bambini sottratti all'estero che abbiamo fatto rimpatriare.
Bruno Poli

Ecco alcuni degli ultimi risultati di bambini che hanno goduto dell'ordine di rimpatrio:

Mario, Sara, Speranza 06/12/2018

Il tribunale inglese ha disposto in rimpatrio dei bambini, che entro il 12 dicembre dovranno tornare dal loro papā a Cuneo

Thomas e Nicolas 19/10/2018

In data 19/10/18 il tribunale austriaco ha disposto il rimpatrio in Italia dei bambini Thomas e Nicolas, che torneranno a casa dal loro papā.

Evelyn 09/07/2018

in data 09.07.2018 la piccola Evelyn , sottratta in Germania, č stata riconsegnata alla madre a Prato.

Sofia e Maria 24/03/2018

in data 24.03.2018 sono tornate a Bologna, con il padre, le piccole Sofia e Maria dalla Russia

Josephine 11/05/2017

Josephine dovrā essere riconsegnata al padre a Livorno.

(clicca per leggere la sua storia).

Joel 31/03/2017

Il giudice californiano ha rimpatriato Joel, trasferito illecitamente in USA dalla madre, e l'ha direttamente consegnato al padre Andrea. Ora sono in volo verso l'Italia

(clicca per leggere la sua storia).

Romina 06/03/2017

in data 6 marzo 2017 la Corte messicana di Morales ha disposto l'immediato rimpatrio della piccola Romina, che dovrā essere riconsegnata al padre

(clicca per leggere la sua storia).

Essa Maym 08/02/2017

E' stato ordinato il suo rimpatrio dalla California per tornare a La Spezia dal suo papā

(clicca per leggere la sua storia).

Angla 07/02/2017

E' stato ordinato il suo rimpatrio dalla Svezia e tornerā a Roma dal suo papā

(clicca per leggere la sua storia).

Gabriel e Daniel 15/12/2016

La Corte di Granada (Spagna) ha disposto il rimpatrio in Italia dei minori Gabriele e Daniel che saranno riconsegnati al loro padre Francesco.

(clicca per leggere la sua storia).

Vincenzo 29/10/2016

La Corte di Miami (Florida) ha disposto il rimpatrio del minore Vincenzo che č stato riconsegnato al padre che l'ha riportato a Napoli.

(clicca per leggere la sua storia).

Pietro 03/06/2016

Dagli USA (Miami) č stato riaccompagnato dal suo papā in Italia, a Firenze, al quale č stato affidato.

(clicca per leggere la sua storia).

Gabriel 26/12/2015

Dall'Indonesia č stato riconsegnato alla madre che l'ha riportato a Milano.

(clicca per leggere la sua storia).

Lara 15/09/2015

Dal Brasile dovrā essere riconsegnata al padre e rimpatriata in Italia.

(clicca per leggere la sua storia).

Sofia e Lorenzo 29/06/2015

Sono stati rimpatriati il dal Messico e si trovano in Italia con la loro madre.

(clicca per leggere la sua storia).

Carlo, Lorenzo e Edoardo 15/06/2015

Sono rientrati da New York in Svizzera e ora si trovano con il loro papā.

(clicca per leggere la sua storia).

Alexandra Loredana 10/05/2015

Dalla Romania č stata riconsegnata alla madre ed giā in Italia.

(clicca per leggere la sua storia).

Teodoro 12/01/2014

Dalla Svizzera, dovrā essere riconsegnato al suo papā, ordinato il suo rimpatrio.

(clicca per leggere la sua storia).

Cristiano 01/12/2013

Dal Sudafrica riportato a casa dal suo papā.

(clicca per leggere la sua storia).

Caterina 15/11/2013

Dalla Polonia, č stata riconsegnata al suo papā.

(clicca per leggere la sua storia).

Valentino e Alexandro 07/08/2013

Dovranno essere riconsegnati al loro papā, disposto il loro rimpatrio.

(clicca per leggere la sua storia).

Elisabetta 05/08/2013

Dall'Ungheria, č stata riconsegnata al suo papā.

(clicca per leggere la sua storia).

Claudia 16/07/2013

Dal Venezuela č stata riconsegnata al suo papā che l'ha riportata a Bologna.

(clicca per leggere la sua storia).

Attila Ragusa 09/07/2013

Dalla Polonia č stato riconsegnato al suo papā in Belgio.

(clicca per leggere la sua storia).

Matteo e Ginevra 17/11/2012

Dovranno essere riconsegnati al loro papā e ritornare a Hong Kong.

(clicca per leggere la sua storia).

Chantal 23/09/2012

Dall'Ungheria, dovrā essere riconsegnata al suo papā.

(clicca per leggere la sua storia).

Cesare 13/09/2012

Dovrā essere riconsegnato al suo papā.

(clicca per leggere la sua storia).

Elia Manu 13/03/2012

Il Tribunale peruviano ha ordinato il suo rimpatrio in Italia e la restituzione al padre.

(clicca per leggere la sua storia).

Eleonora 21/02/2012

E' tornata dal Brasile dalla sua mamma.

(clicca per leggere la sua storia).

Rosa 03/02/2012

E' tornata dagli Stati Uniti dal suo papā.

(clicca per leggere la sua storia).

Bianca e Matteo 05/10/2011

Sono tornati dagli Stati Uniti e si trovano con il loro papā.

(clicca per leggere la sua storia).

Umberto e Nunsia 04/04/2011

Sono tornati dal Messico dal loro papā.

(clicca per leggere la sua storia).

Helena e Irene 14/01/2011

E' stato ordinato il loro rimpatrio dalla Finlandia in Italia, dal loro papā.

(clicca per leggere la sua storia).

Antonio 16/12/2010

E' stato ordinato il suo rimpatrio dall'Inghilterra in Italia e rivedrā il papā.

(clicca per leggere la sua storia).

Amina 05/12/2010

Dal Sudafrica, č tornata in Italia dal suo papā

(clicca per leggere la sua storia).

Samuele e Sofia 09/10/2010

Sono stati riconsegnati alla madre che li ha riportati in Spagna.

(clicca per leggere la sua storia).

Valentina 28/08/2010

Dalla Romania, č ritornata dal suo papā.

(clicca per leggere la sua storia).

Enrico 24/08/2010

Dall'Inghilterra č stato riconsegnato al suo papā.

(clicca per leggere la sua storia).

Valentina 14/01/2010

Dal Brasile, č stato ordinato dal Tribunale brasiliano il suo rimpatrio in Italia e la riconsegna al suo papā.

(clicca per leggere la sua storia).

Melissa 16/12/2009

Dalla Colombia, č stato ordinato, dal Tribunale colombiano, il suo rimpatrio in Italia e la riconsegna al suo papā.

(clicca per leggere la sua storia).

Carolina 19/09/2009

Dal Brasile, e' tornata dal suo papa'.

(clicca per leggere la sua storia).

Gitanjali Lucia 27/07/2009

Dalla Germania, e' stato disposto il suo rimpatrio in Italia e la riconsegna al suo papa'.

(clicca per leggere la sua storia).

Laura 19/06/2009

Dall'Inghilterra, č stato disposto il suo rimpatrio e la riconsegna al suo papā.

(clicca per leggere la sua storia).

Fabio 09/01/2009

Dalla Spagna, e' stato disposto il suo rimpatrio in Italia ed e' stato riconsegnato alla madre.

(clicca per leggere la sua storia).

Samuele e Sarah Michelle 18/11/2008

Dal Portogallo, č stato disposto il loro rimpatrio in Italia e la riconsegna al loro papā.

(clicca per leggere la sua storia).

Samuel 04/11/2008

Dalla Slovacchia, č stato disposto il suo rimpatrio in Italia e la riconsegna al padre.

(clicca per leggere la sua storia).

Marco 22/09/2008

Dall'Ucraina, č rimpatriato in Italia ed č con il padre.

(clicca per leggere la sua storia).

Blue 10/08/2008

Dalla Germania, la bambina dovrā essere rimpatriata in Italia e consegnata al padre.

(clicca per leggere la sua storia).

Gionatan, Daniele, Naomi, Andrea 13/07/2003

Dagli Stati Uniti, tutti i fratelli sono stati rimpatriati dal loro papā in Italia.

(clicca per leggere la sua storia).

Johan 12/03/2003

Dall'Olanda, č stato rimpatriato dal suo papā.

(clicca per leggere la sua storia).

E altri che hanno preferito l'anonimato.